Regione Veneto

IL CORO "EL CASTEL"

 

BREVE STORIA DEL CORO
 
 

Il Coro “El Castel” di Sanguinetto, diretto dal M.o Federico Donadoni, nasce nel 1974 ed è attualmente composto da una trentina di elementi.
Il Coro, pur non trascurando la ricerca continua del miglioramento tecnico, si distingue per un particolare aspetto: la naturale predisposizione ad instaurare un rapporto di simpatia con il pubblico che arricchisce lo spettacolo con divertimento sia in sala che sul palco.
Il repertorio del Coro spazia dal classico al popolare, al folcloristico, a brani tratti da ricerche effettuate nel territorio veneto e segnatamente nel veronese.
Vincitore per ben due volte al “Concorso Interregionale A.G.C.”, per nuove composizioni ed armonizzazioni, il Coro “El Castel” vanta la partecipazione a quasi ottocento manifestazioni tra concerti e rassegne in Italia e all’estero.
Dal 1999 il coro si è arricchito della presenza femminile che ha permesso di completare la sonorità del gruppo e di offrire al pubblico una visione d’insieme più gradevole.

Il Coro organizza ogni anno una rassegna di rilevanza nazionale nella suggestiva cornice del cortile del castello di Sanguinetto.


 

  

 

 

CURRICULUM DEL “CORO EL CASTEL“ DI SANGUINETTO (VR)

 
Anno di nascita 1974, il coro El Castel, diretto dal M.o Federico Donadoni, e` composto da 30 elementi di estrazioni diverse che lavorano o lavoravano nelle campagne, nelle fabbriche, negli uffici, nei negozi e nelle botteghe artigiane del mobile d´arte di Sanguinetto e paesi limitrofi. Alla sua direzione si sono succeduti nei vari anni i maestri, Paolo Soliman, Mario Chiaramontte, Marino Paladini e Gian Franco Moretti.

Senza tralasciare la ricerca continua del miglioramento tecnico, il coro si distingue per un aspetto particolare, la predisposizione naturale ad allacciare un rapporto di simpatia con il pubblico, facendo dello spettacolo un divertimento sia in sala che sul palco.
Il repertorio, che spazia dal classico, al popolare, al folcloristico, e` costituito da brani tratti da ricerche effettuate nel territorio veneto, italiano e di musica leggera sia per coro maschile che misto.
Nel 1981 incide il suo primo LP che lo fa maggiormente conoscere, nel 1982 porta a Monaco di Baviera la voce del Veneto, nel 1985 partecipa al Festival di Stettino in Polonia ed al Convegno Internazionale di Cori a Roma in Vaticano, indetto in occasione dell`Anno Internazionale della Musica.
Il 1986 vede il Coro in concerti a Fermo nelle Marche, a Laigueglia in Liguria e soprattutto a Vienna. Il 1987 per il Coro El Castel e` un anno ricco di soddisfazioni, sia per il primo posto conseguito al Concorso Veronese per la ricerca ed armonizzazione di canti popolari veneti, sia per l´invito ricevuto da un circolo culturale di Budapest.
Il 1989 annovera due importanti concerti: a Fermo nelle Marche ed a Castel del Piano sul Monte Amiata. Quell´anno è significativo anche per la registrazione del secondo disco imperniato soprattutto sulla ricerca di antiche cante popolari venete. Ricordiamo nel 1990 il nostro secondo concerto a Vienna ed in Val d´Ossola. Ancora nel 1992 alle Terme di Roncegno in Valsugana e, nel 1993 al Teatro Bibiena di Mantova.
Nel 1994 il Coro El Castel festeggia il suo XX° anno di fondazione con concerti a Berlino, Stettino, Jesi e soprattutto con un 2° e 3° posto al Concorso Veronese per nuove armonizzazioni e composizioni.

Indimenticabili, nel 1995, le trasferte a Brindisi in occasione delle celebrazioni per Federico II° di Svevia ed a Carrara. Nel 1996 ricorre il XX° anniversario del terremoto in Friuli. Il Coro El Castel è ancora chiamato in questa bellissima terra a portare il suo canto in occasione delle Celebrazioni. Termina l´anno con il Coro ancora sugli scudi: come nove anni prima conquista il 1° posto al Concorso Interregionale di Verona per la ricerca e l´armonizzazione di canti popolari veneti. Nel 1997 un´importante manifestazione storico-musicale nel castello di Sanguinetto: Scaligeri e Gonzaga in coro. Nel 1998 importanti concerti a Budapest, a Pistoia ed a Aglie´ (TO).
Nel 1999 esce il terzo CD, compendio di 25 anni di attività.
Sempre nel 1999 il Coro si è arricchito della presenza femminile completando così la sonorità vocale del gruppo.
Il 2000, anno del Giubileo, vede il coro impegnato a Tivoli, in concerti a Cremona e Comacchio, nel 2001 ancora una volta a Vienna ed ad Anzola Emilia. Nel 2002 l’importante uscita in Croazia, con concerti a Spalato e a Dubrovnik ,nel 2003 a Tonara, in provincia di Nuoro, nel 2005 a Zagabria e nel 2006 a Corserey nella zona del Gruyere nella svizzera francese.
Il 2007 ci ha visti in Ungheria e nel 2008 a Solingen (Germania), ospiti della corale tedesca,  abbiamo cantato anche con il coro della comunità italiana di quella città.
In autunno del 2008, in occasione dell’anno Paolino, abbiamo partecipato, in S. Paolo Fuori le Mura, a Roma, ad un concerto con cori di tutta Italia, un maxi coro di 3000 elementi. Altre uscite a Novara e Carignano (TO).
Per il Natale 2009 abbiamo inciso il nostro 5° CD, stavolta dedicato al Natale, intitolato: Amici miei …è Natale!Nel 2010 tournèe in Sicilia, a Catania ed a Giarre, bellissima!
E´ ormai consolidata tradizione che ogni anno il Coro organizzi, nel cortile del castello medievale di Sanguinetto, una importante rassegna corale con la partecipazione di affermati complessi italiani ed esteri.
 
 

 

torna all'inizio del contenuto